Insalata di musso

Procedura

Tagliate sia il muso che il piede a pezzi medio-piccoli.

Sciacquateli con dell’acqua fredda e metteteli a colare. Mettete i pezzi di muso e piede in una insalatiera e aggiungete del sedano e delle carote tagliati a pezzetti.

Aggiungete le olive e condite con olio, aceto di vino bianco, sale e pepe. Mettete in frigo e servite fredda. L’ideale è preparare l’insalata di musso e carcagnolo qualche ora prima di mangiarla in maniera tale che sia più saporita!

Ingredienti

  • muso di manzo q.b.
  • piede di manzo q.b.
  • coste di sedano , q.b.
  • carote, q.b.
  • olio d’oliva , q.b.
  • aceto di vino bianco
  • sale
  • pepe, q.b.
  • olive nere, q.b.

Caserecce al pesto

Procedura

Per preparare le casarecce con pesto alla siciliana per prima cosa preparare il pesto alla siciliana. Iniziate lavando con cura i pomodori e dividendoli a metà. Una volta divisi, eliminate la parte interna e spremeteli per eliminare i semini e il succo in eccesso. Dopodichè lavate le foglie di basilico sotto acqua corrente e dopo averle scolate, asciugatele con un panno.

A questo punto versate i pomodori in un mixer, aggiungete le foglie di basilico lavate ed asciugate e i pinoli.

Sbucciate uno spicchio di aglio, dividetelo a metà e unitelo al composto assieme al parmigiano grattugiato e alla ricotta. Salate e pepate a piacere.

Dopo aver aggiunto tutti gli ingredienti, versate l’olio e azionate il mixer a bassa velocità per controllare il grado di cremosità desiderata. Potete, infatti, decidere se ottenere un composto più o meno cremoso. Quando il pesto avrà raggiunto la giusta consistenza, verificate se necessita ancora di sale e pepe. Ora prendete un tegame e riempitelo di acqua che porterete a bollore. Quando l’acqua bolle, salate e versate le caserecce.

Quando la pasta sarà cotta, scolatela e versatela in una ciotola. Aggiungete il pesto alla siciliana che avete preparato e condite le vostre caserecce. Ora le vostre caserecce al pesto alla siciliana sono pronte da impiattare e servire in tavola!

Ingredienti

  • Casarecce 400 g
  • Pomodori maturi e sodi 500 g
  • Pepe macinato q.b.
  • Olio di oliva extravergine di oliva 150 g
  • Basilico 1 mazzetto grande
  • Parmigiano reggiano grattugiato 100 g
  • Pinoli 50 g
  • Sale q.b.
  • Aglio (circa uno spicchio) 2 g
  • Ricotta di mucca 150 g

Cotolette di pollo

Procedura

In una casseruola scaldate 1 – 2 cucchiai di olio extravergine di oliva e fatevi dorare lo spicchio d’aglio. Aggiungete la polpa di pomodoro; salate, profumate con un pizzico di origano, coprite e lasciate cuocere a fuoco basso per 7 – 8 minuti, mescolando di tanto in tanto. In un piatto piano, mescolate il pangrattato, il grana e il prezzemolo lavato e tritato. In un piatto fondo, sbattete le uova con 1 pizzico di sale e 1 pizzico di noce moscata. Passate le fette di pollo prima nell’ uovo e poi nel pangrattato, facendo pressione con le mani per fare aderire bene l’impanatura. Friggete le cotolette di pollo in abbondante olio di semi, rigirandole a metà cottura, fino a quando avranno assunto un colore leggermente dorato. A fine cottura appoggiatele su della carta assorbente da cucina per asciugare l’olio in eccesso. Accendete il forno a 200° (ventilato) e foderate la placca del forno con della carta da forno. Tagliate la mozzarella a cubetti. Adagiate le cotolette nella placca del forno e distribuitevi sopra la polpa di pomodoro, poi le fette di prosciutto e, infine, i cubetti di mozzarella. Infornate nel forno già caldo, con la griglia posizionata in alto, fino a quando la mozzarella sarà completamente fusa (occorreranno 7 – 8 minuti). Sfornate le cotolette alla pizzaiola e servitele ben calde.

Ingredienti

  • Petti di pollo tagliati a fette, 500 g
  • 2 Uova
  • Pangrattato, 150 g
  • Grana grattugiato, 40 g
  • Prosciutto cotto tagliato a fette, 100 g
  • Mozzarella, 120 g
  • Polpa di pomodoro, 200 g
  • olio extra vergine d’ oliva, noce moscata, sale e origano, q.b.
  • Aglio (circa uno spicchio) 2 g
  • prezzemolo, 1 ciuffo

 

Zucca grigliata

Procedura

Pulisci e taglia la zucca in fette sottili (circa mezzo centimetro). Questo spessore permetterà alla fetta di zucca di cuocersi anche all’interno. Metti la griglia sul fornello a fiamma vivace e aspetta che diventi calda. Quando la griglia è a temperatura posiziona ad una ad una le fette di zucca. Cuoci le fette su entrambe le parti. Aiutandoti con una pinza o una forchetta, poni le fette su un vassoio. Prepara un composto di aglio tritato, sale, olio e peperoncino (o pepe) da spennellare sulle fette di zucca in maniera omogenea. Se non preferisci il piccante evita di utilizzare il peperoncino o il pepe. Quando il condimento è terminato puoi servire la zucca, ma prima puoi dar sfogo alla fantasia. Noi abbiamo posizionato le fette di zucca alla griglia su un letto di rucola.

Ingredienti

  • Zucca Rossa, 500 g
  • olio extra vergine d’ oliva, q.b.
  • noce moscata, 20 g
  • sale e origano, q.b.
  • pepe o peperoncino, q.b.
  • aglio, q.b.

 

Alette di Pollo in salsa BBQ

Procedura

Pulite le ali di pollo, lavatele bene sotto acqua corrente e togliete le punte, tagliandole all’altezza dell’articolazione. Passatele sulla fiamma per bruciare eventuali residui di piume. Accendete il forno a 200 gradi. Mettete le ali in una ciotola e conditele con sale e pepe, lasciandole marinare per 15 minuti in frigo. Inserite la carta forno nella teglia e adagiate sopra le ali di pollo. Infornate per 25 minuti, poi togliete dal forno, spennellate le ali con la salsa barbecue e continuate la cottura per altri 20 minuti. Spennellate di nuovo e cuocete per gli ultimi 20 minuti. P.S. Cuocete le ali di pollo e spennellate con la salsa barbecue da entrambi i lati.

Ingredienti

  • 8 cosce di pollo
  • salsa barbecue q.b
  • 3 cucchiai di olio evo
  • sale e pepe q.b.
  • 100g di farina
  • 100g pangrattato

Cotolette panate

Procedura

Tagliare i petti di pollo orizzontalmente a metà e spianarli con un martelletto. Sbattere le uova in un piatto fondo con un cucchiaio di acqua e un pizzico di sale. Aggiungere un pizzico di sale alla farina e al pangrattato e mettere ognuno su un piatto piano. Con l’aiuto di una forchetta o di una pinza, passare ogni fetta di pollo prima nella farina (facendola aderire bene alla carne, e poi scrollando il superfluo), poi nell’uovo sbattuto ed infine nel pangrattato. In una padella capiente, riscaldare un dito (circa 1,5cm) di olio di semi. Quando è ben caldo, mettere la carne, due fette alla volta. Devono friggere, prima da una parte poi dall’altra, fino ad assumere un colore intensamente dorato. Con l’aiuto di una forchetta, pinza o forchettone, togliere la carne dalla padella e metterla su una grata o un piatto con la parte che stava friggendo rivolta verso il basso. Asciugare rapidamente l’olio da entrambi i lati con un foglio di carta assorbente, aggiustando con un pizzico di sale. Sistemare su un piatto con qualche fetta di limone.

Ingredienti

  • 2 petti di pollo
  • 2 uova
  • 1 cucchiaio di acqua
  • sale q.b.
  • 100g di farina
  • 100g pangrattato